domenica 9 ottobre 2011

La radio suona il web

Il fatto pubblico: Dal lunedì al venerdì dalle 22.30 a mezzanotte va in onda su Rai Radio 2 RaiTunes, che dire trasmissione radiofonica è dire poco. Il conduttore Alessio Bertallot sperimenta linguaggi diversi e permette alla radio di aprirsi ad altri media. Una webcam riprende e manda via web quello che accade in studio durante la musica - illustratori che fanno le copertine dei dischi, per esempio - oppure la musica stessa è scelta in base ai link a YouTube che gli ascoltatori divenuti anche autori hanno postato sulla pagina Facebook della trasmissione.

"La cosa interessante è ciò che rimane sulla nostra pagina Facebook: una raccolta fatta in crowdsourcing di quello che può essere il rumore di fondo della musica secondo la prospettiva del pubblico. È un qualcosa che racconta tanto della nostra società". Lo dice Bertallot nella bella intervista su Wired con video di improvvisazione artistica in cui Gipi disegna sulla musica del gruppo Le Luci Della Centrale Elettrica.

Il fatto privato: Mi piace RaiTunes e mi piace la radio perché consente di fare quello che abbiamo sempre fatto: tentare di ballare mentre ascoltiamo un pezzo, disegnare le immagini che ci vengono in mente quando la musica ci provoca di più, condividere con l'amica l'intervista al cantante preferito, telefonare e dire in diretta, senza vergogna, che il primo amore è finito e che gli dedichiamo una canzone. Prima lo facevamo solo col telefono, ognuno a casa propria, adesso i linguaggi diversi li mettiamo insieme e saltiamo da un mezzo di comunicazione all'altro. Affascinante.

1 commento:

  1. mi piace quando, e come, mi fai volare con i tuoi post

    RispondiElimina